Apertura di credito revolving

A differenza della semplice apertura di credito, dalla quale si differenzia soprattutto nelle finalità del prestito e nelle modalità di rimborso, l’apertura di credito revolving, o rotativa, può essere assimilata ad un fido.
Tale disponibilità monetaria viene restituita dal cliente con dei pagamenti rateali il cui importo minimo e la cui scadenza sono determinati contrattualmente e che ripristinano la disponibilità sulla linea di fido.
L'operazione può essere effettuata anche attraverso l'utilizzo di una carta di credito (carte di credito revolving).

Per ulteriori approfondimenti su prestiti e finanziamenti consulta la Guida online oppure scopri Carta Nova, la carta di credito revolving di Findomestic Banca.