Spese per il prelievo di contante

Per prelevare contante presso uno sportello automatico (ATM) si può utilizzare una carta di debito (Bancomat) o una carta di credito.

Nel secondo caso, l'utilizzo della carta per prelevare denaro implica l’aggravio di una commissione, perché di fatto si tratta di un'operazione analoga all'ottenimento di un prestito, che viene restituito al momento dell’emissione dell’estratto conto. È una classica operazione di anticipo contante.

Invece quando si usa una carta di debito, l’addebito sul conto corrente di appoggio è immediato.
La commissione con una carta di debito avviene solo se si preleva da uno sportello bancario diverso dall’istituto di credito del conto corrente di appoggio.