TFR (Trattamento di Fine Rapporto)

È una somma che il datore di lavoro trattiene sulla busta paga del dipendente, che accumula per suo conto e che spetta a questo alla Fine del rapporto di lavoro.

Il TFR può essere considerato come un prestito che il lavoratore fa al datore di lavoro. Infatti la cifra che il datore di lavoro trattiene ogni mese, di fatto è del lavoratore. Questa somma di denaro però rimane nella disponibilità del primo che ne può fare l’uso che crede (investimenti diretti, finanziari ecc.).