Assegno non trasferibile

Chi emette un assegno bancario può compilare una clausola che permette di pagarlo solo alla persona indicata come beneficiario.

In questo caso l'assegno si dice non trasferibile.