Protesto

È una procedura prevista dalla legge: si ha protesto quando il debitore non ottempera al pagamento di titolo di credito (assegno, cambiale, vaglia cambiario) entro una data prefissata.

A fronte della mancata riscossione, il creditore può rendere esecutivo il titolo non coperto e avviare le procedure per il precetto e per il pignoramento.