Tasso lordo

È il tasso comprensivo della componente fiscale. Il rendimento che deriva da un prestito, gli interessi sul capitale, può essere al netto della tassazione imposta dallo stato (tasso netto), o al lordo, ovvero comprensivo dell’imposizione fiscale.

Attualmente, in Italia, l’imposizione sugli interessi è del 12,5% su titoli di debito con scadenza oltre 18 mesi (per esempio tutti i tipi di obbligazioni con durata oltre l’anno e mezzo), e del 27% sui titoli di debito (obbligazioni ma anche conti correnti, ma non conti di deposito) con scadenza inferiore ai 18 mesi.

Unica eccezione, i Bot.